Perchè la psicoterapia

La psicoterapia, etimologicamente ‘la cura dell’anima’, è uno strumento attraverso cui potersi incamminare in un percorso verso la riduzione del proprio disagio, della propria sofferenza, e verso una condizione di maggiore benessere.

L’incontro tra il terapeuta ed il paziente è in questo senso l’elemento trasformativo, permette cioè al paziente di esplorare, con l’attenzione ed il sostegno del terapeuta, e proprio attraverso la relazione con lui, la propria storia, il proprio modello di funzionamento, le proprie difficoltà e fragilità, e di abbandonare gli aspetti disfunzionali per cercare nuove possibilità e nuove forme di equilibrio e di relazione con sé e con gli altri.

Uno spazio e un tempo per sé, per accogliere, accompagnati dal terapeuta, le parti più profonde di sé, le proprie ombre e le proprie risorse.

Uno spazio ed un tempo protetti, in cui poter guardare le proprie difficoltà ed il proprio disagio senza esserne sopraffatti.

Uno spazio ed un tempo per conoscere se stessi all’interno di una relazione, con il terapeuta, accogliente e costruttiva.

Uno spazio ed un tempo per poter sbloccare, attraverso una più attenta e profonda conoscenza di sè, una condizione di stallo, di impasse, che ha portato con sé disagio e sofferenza, per rimettersi finalmente in movimento.